Domande e curiosità
Eventi
Chi siamo
Photo by Ouael Ben Salah on Unsplash
7 dicembre

Sant'Ambrogio

Il 7 dicembre è una festa importante a Milano e dintorni: Sant'Ambrogio.

Come San Nicola, Sant'Ambrogio è una figura che collega la Germania e l'Italia, l'Europa.

Infatti, Ambrogio è nato a Treviri nel 339, figlio del prefetto romano della Gallia. A Roma ricevette un'eccellente educazione e la sua conoscenza del greco era impareggiabile.

Ambrogio fece carriera come funzionario e consigliere del prefetto di Sirmium, dove oggi si trova la Serbia.

Da lì fu trasferito a Milano. Milano era allora la capitale della provincia della Liguria Aemilia. Un bambino esclamò "Ambrosius vescovo!". Fu eletto vescovo dalla folla presente e consacrato il 7 dicembre. Solo in seguito studiò teologia per rendere giustizia al suo nuovo compito.

Era un vescovo molto innovativo che vinse l'accettazione delle sue nuove idee al Concilio di Niecea.

Il suo motto era: "L'imperatore è nella Chiesa, non sopra la Chiesa".

Morì il venerdì santo del 4 aprile del 397 e il suo giorno di commemorazione è il 7 dicembre ed è diventato il patrono di Milano. Per questo motivo, in gran parte della Lombardia, il 7 dicembre è ormai una festa in cui si svolge uno degli eventi italiani più importanti dell'anno:

L'apertura della stagione al teatro "La Scala".

Il Teatro alla Scala di Milano è uno dei templi dell'opera e del balletto più importanti e leggendari del mondo e ospita il Coro del Teatro della Scala, il Balletto del Teatro della Scala, l'Orchestra del Teatro della Scala e, dal 1982, l'Orchestra Filarmonica.

La magnifica cerimonia di apertura del Teatro della Scala è stata impedita solo dai bombardamenti del 1943 e dal Corona. La prima dell'opera "Lucia di Lammermoor" di Gaetano Donizetti non poté avere luogo.

Nel 2020, a causa della pandemia, è stata organizzata un'apertura in streaming, con un programma molto misto.

Il 7 dicembre 2021, la stagione sarà aperta dal "Macbeth" di Giuseppe Verdi, diretto da Riccardo Chailly, con la regia di Davide Livermore e la messa in scena di Giò Forma.

Il teatro ha anche una scuola associata, conosciuta come Accademia Teatro alla Scala, che offre una formazione professionale in musica, danza, arte scenica e gestione delle scene. È una specie di tesoro nazionale in Italia. Si trova in Piazza della Scala, da cui prende il nome, e ha una capacità di 2.200 spettatori.

Il teatro fu inaugurato il 3 agosto 1778 ed era originariamente conosciuto come Nuovo Regio Ducale Teatro alla Scala.

leggi di più...