Domande e curiosità
Eventi
Chi siamo
Home / Vivere in Germania / Burocrazia / SPID per residenti all’estero
SPID per residenti all’estero
SPID per residenti all’estero

Lo SPID (Sistema Pubblico per la Gestione dell’Identità Digitale) è un sistema di autenticazione che permette a cittadini e imprese di accedere, con un’identità digitale unica, ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti. Lo SPID è costituito da credenziali che vengono rilasciate all’utente dai Gestori di Identità Digitale (“Identity Provider” – IdP) accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID). Il suo rilascio può essere completamente gratuito o prevedere un costo per ottenere l’identificazione tramite videochiamata. Una volta ottenuto, lo SPID verrà utilizzato gratuitamente. Le credenziali SPID possono essere richieste anche dagli italiani all’estero, attraverso la registrazione sul sito di uno degli IdP accreditati, che potete trovare a questo link.

Fate attenzione: gli italiani AIRE dovranno scegliere un provider che offra la modalità online di riconoscimento (contrassegnata dall’icona EU o mondo). Se sceglierete il provider ‘Poste italiane’ potrete ottenere lo SPID tramite passaporto elettronico, effettuando l’identificazione sull’apposita App, al costo di 10 euro, attualmente il più economico.

Per ottenere le informazioni generali sullo SPID, in particolare per i cittadini residenti all’estero, è utile questo link. Altre informazioni possono essere reperite sul sito del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Fate attenzione: per ottenere le credenziali SPID vi verrà richiesta la tessera sanitaria o il tesserino del codice fiscale (quello che nel retro riporta il “Numero di identificazione della tessera”). Qualora ne foste sprovvisti, potrete fare richiesta del certificato di attribuzione all’Agenzia delle Entrate tramite l’Ufficio consolare.

Uno dei motivi per cui è bene iniziare a dotarsi dello SPID è l’accesso ai servizi consolari. Attualmente, si accede ai servizi consolari tramite il portale FAST-IT anche senza SPID, attraverso credenziali classiche (username e password). Queste potranno essere rilasciate fino al 31 dicembre 2022. Coloro che sono già in possesso di credenziali diverse da SPID e CIE potranno continuare a utilizzarle fino al 31 marzo 2023. In futuro lo SPID sarà l’unico canale di accesso ai servizi informatici della Sedi consolari e della Pubblica Amministrazione in Italia. Maggiori informazioni qui

leggi di più...